Google + Youtube

Delphine Valli. CLIMAX | Prorogata fino al 6 giugno 2019

April 30, 2019 by Staff

valli_tensioni-in-superficie

AlbumArte presenta 

Delphine Valli  |  CLIMAX 

Mostra personale a cura di Claudio Libero Pisano
Inaugurazione martedì 21 maggio 2019 dalle ore 18.30

Aperta al pubblico fino al 4 giugno, dal martedì al sabato ore 15.00 – 19.00
Parte del ciclo AlbumArte | Flash!  Le mostre brevi di AlbumArte

PROROGATA FINO AL 6 GIUGNO 2019

AlbumArte via Flaminia, 122 Roma 

Per il quarto appuntamento del ciclo AlbumArte | Flash!, il 21 maggio 2019 ad AlbumArte, spazio indipendente per l’arte contemporanea di Roma, inaugura la mostra personale di Delphine Valli dal titolo CLIMAX, a cura di Claudio Libero Pisano.
Per questa sua prima personale ad AlbumArte, Delphine Valli (Champigny-sur-Marne, Francia, 1972, vive e lavora tra la Francia e l’Italia) realizza una serie di opere a parete, wall drawings ed elementi lineari, inediti e site specific rendendo la mostra un insieme di interventi plastici che attivano un inaspettato dialogo con l’intero spazio espositivo. Le opere interagiscono e si completano nella sfida con la solidità dell’architettura esistente, formando un’atipica coesione.
Interventi dalle forme lievi e apparentemente inconsistenti restituiscono uno sguardo diverso sulle forme prestabilite e suggeriscono una via d’uscita al già definito. La sicurezza dell’osservatore rispetto alla solidità delle cose è minata, in un processo in divenire, CLIMAX offre letture e significati multipli, che si aggiungono l’un l’altro.
Una forma geometrica si presta a diversi significati, può essere volano per altre strategie percettive se si è disposti a ripensare il punto di vista. In questo percorso volutamente altalenante, l’attenzione è nel valore del vuoto, inteso come potenziale e mai come mancanza.
L’artista esplora da sempre, nella sua ricerca, le tensioni che si creano tra l’intervento artistico e lo spazio, coinvolgendolo come elemento plastico, poiché i suoi lavori non parlano tanto di loro stessi quanto dello spazio con i quali entrano in relazione. La geometria ambigua delle sue installazioni innesca un rapporto inedito con la percezione della realtà conosciuta, volta a considerare la straordinarietà di ogni cosa ordinaria. Valli sostiene che se la scultura è arte dello spazio, ne interroga la sostanza: utilizzare il colore a parete in scultura vuole sollecitare lo spazio e non la superficie: la pittura, in scultura diventa immateriale. Si tratta di manifestare un passaggio dal materiale all’immateriale e viceversa, portando lo sguardo a oscillare tra i due, per giungre ad una sintesi che metta in cortocircuito l’automatismo con il quale si tende ad accogliere uno spazio conosciuto, o riconosciuto. 

La mostra gode del patrocinio dell’Institut français ItaliaUn grazie speciale allo studio di architettura Labics e a IRI REAL ESTATE | Investimenti e compravendite immobiliari.
Grazie a Casale del Giglio per la degustazione dei vini il giorno dell’opening.

delphine-valli_invito


Delphine Valli (Champigny-sur-Marne, Francia, 1972) vive e lavora tra la Francia e Roma, dove si è diplomata all’Accademia di Belle Arti in Scultura nel 2002. La sua ricerca artistica nasce dalla fascinazione provata nell’osservare il mondo circostante e interroga l’apparente immutabilità delle cose. Esplora le tensioni che si creano tra l’intervento artistico e lo spazio, coinvolgendolo come elemento plastico. Tra le mostre e partecipazioni, nel 2018, Fenêtre jaune cadmium, a cura di Sarah Linford (Institut Français | Centre Saint Louis, Roma); nel 2017, Hors les murs, a cura della Galerie]S[Mortier (Digital District Art, Paris); Forme/Luci-Spazio/Tempo Due artisti francesi per Muro Leccese, a cura di Elisabetta Giovagnoni (Ex Convento Domenicano, Muro Leccese); Tutorial Sirtaki, a cura di Elena Bellantoni e Mariana Ferratto, Media Art Festival (MAXXI, Roma); nel 2016, Artisti a confronto (Suzhou Jade Carving Art Museum, Suzhou, Cina); XXVI ° Biennale di Scultura, selezionata da Fabio De Chirico (Palazzo Ducale, Gubbio); Seminaria Sogninterra, a cura di Isabella Indolfi e Marianna Fazzi (Festival Biennale di Arte Ambientale, Maranola, (FM)); Ecstatic motion, a cura di Elisabetta Giovagnoni con testo critico di Raffaele Gavarro (Arteealtro, Roma); nel 2015, Dodici stanze, a cura di Claudio Libero Pisano (CIAC, Genazzano); Residenza artistica Bo_Cs, a cura di Alberto Dambruoso (Cosenza); nel 2014, Artsiders, a cura di Massimo Mattioli e Fabio De Chirico (Galleria Nazionale dell’Umbria, Perugia); Les révoltes logiques, a cura di Elisabetta Giovagnoni (Arteealtro, Roma e Intragallery, Napoli); Entre Nous #2, a cura di Simona Merra e Carmela Rinaldi (Muga, Roma); nel 2011, Progetto Accademia di Belle Arti (Tese di San Cristoforo, 54 Biennale di Venezia, Venezia); nel 2010, Godart, a cura di Enzo De Leonibus (MuseoLaboratorio Ex Manifattura Tabacchi, Città Sant’Angelo); Instead of here, a cura di Beatrice Bertini (Ex Elettrofonica, Festival Euromediterraneo Altomonte); Check-in Agent e Geografia della soglia (Ninni Esposito arte contemporanea, Bari); nel 2009, Premio Giovani 2009 Segnare/Disegnare, selezionata da Claudio Verna (Accademia Nazionale di San Luca, Roma); Circumambulazione, a cura di Alberto Dambruoso (Ex Elettrofonica, Roma), seguita dai Martedì Critici a cura di Micol Di Veroli e Alberto Dambruoso (Via Carlo Botta 28, Roma, 2010). Insegna Tecniche Performative per le Arti Visive all’Accademia di Belle Arti di Roma e Disegno per la Grafica per il master ArtLab (Università di Tor Vergata | ABA Roma).    


loghi-delphine-it


• UFFICIO STAMPA E INFORMAZIONI ALBUMARTE
+39 0624402941 | info@albumarte.org | www.albumarte.org

COMUNICATO STAMPA >>> 

________________________________________________


Search

Newsletter

PROGETTI IN CORSO

7 novembre - 7 dicembre 2019
What is happening with sleep today?

Continua

CHASING BOUNDARIES
Continua

AlbumArte VideoArtForum
Continua

PROGETTI FUTURI

11 dicembre 2019
AlbumArte 20x20, 2019

Continua

PROGETTI PASSATI

12 ottobre 2019
Kristina Inciuraite | The Fragment as a Proverb

Continua

16 settembre - 26 ottobre 2019
Kristina Inciuraité. Reflecting Women

Continua

18 giugno - 19 luglio 2019
Alessandro Giannì. L'apocalisse dell'ora

Continua

21 maggio - 4 giugno 2019
Delphine Valli. CLIMAX

Continua

16 aprile - 11 maggio 2019
RE:HUMANISM Art Prize. Mostra Finalisti

Continua

16 gennaio - 28 febbraio 2019
Angelo Bellobono | Linea Appennino 1201

Continua

19 dicembre 2018
Lori Adragna | Il corpo delle donne

Continua

29 novembre - 1 dicembre 2018
Sonia Andresano | Peso leggero

Continua

3 ottobre - 15 novembre 2018
About Books | Shubigi Rao - Jaro Varga

Continua

17-21 settembre 2018
MAGIC CARPETS ITALIA

Continua

5 giugno - 20 luglio 2018
Las Mitocondria | Hysteria. De Secretis Naturae

Continua

26 aprile 2018
Juliet Jacques: Fiction, memoir, performance

Continua

3 - 16 maggio 2018
Zaelia Bishop | Uranio Cemento e Grafite

Continua

7 marzo - 21 aprile 2018
PARADISO

Continua

15 febbraio - 1 marzo 2018
Dario Agati - Fabio Giorgi Alberti | Quite solo

Continua

29 gennaio - 10 febbraio 2018
Cosimo Veneziano | Rompi la finestra e ruba i frammenti!

Continua

23 novembre 2017 - 20 gennaio 2018
Residenze #3 | Juan Zamora | ORA (bajo al cielo de la boca)

Continua

24 novembre 2016 - 2 dicembre 2017
Donne (non più) anonime

Continua

15 novembre 2017
Elisa Strinna | THE MULTIPLE LANDSCAPE

Continua

14 novembre 2017
Chasing Boundaries Belfast - prima italiana

Continua

18 settembre - 11 novembre 2017
Egle Budvytyte | Tra ciglia e pensiero

Continua

14 ottobre 2017
Egle Budvytyte | Choreography for the Running Male

Continua

14 giugno-21 luglio 2017
Iginio De Luca | Riso amaro (Dieci anni di blitz)

Continua

5 giugno 2017
Donne (non più) anonime | Teresa Margolles

Continua

18-19 maggio 2017
Elena Bellantoni | Maremoto

Continua

23-26 maggio 2017
Ferhat Özgür | Conquest

Continua

3-14 maggio 2017
Homo faber | Ipsius fortunae di Marroni – Ouanely

Continua

15 febbraio - 27 aprile 2017
Campo Grossi Maglioni

Continua

8 febbraio 2017
ROMA - 3 VARIAZIONI (2017) di José Guerrero / Antonio Blanco

Continua

3 e 4 febbraio 2017
Chasing Boundaries cap. I - II

Continua

6 dicembre - 31 gennaio 2017
Residenze #2 | Sabrina Casadei- A Thousand Miles Away

Continua

18 gennaio 2017
Exploring ... | Step 1

Continua

11 ottobre - 26 novembre
AlbumArte presenta Residenze #1 | Flavio Favelli - Gianni Politi

Continua

15 ottobre 2016 ore ore 18.30
AlbumArte | Music #1 | Ofer (concerto pilota)

Continua

14 - 30 settembre
AlbumArte presenta 'Monte Inferno'

Continua

4 Maggio - 15 Luglio 2016
AlbumArte presenta “Sogni d’oro”

Continua

10 Febbraio - 16 Aprile 2016
AlbumArte | VideoArtForum. Rassegna di Film d’Artista e Videoforum in cinque appuntamenti: #1 Margherita Morgantin, #2 Driant Zeneli, #3 Ferhat Özgür, #4 Anna Franceschini, #5 Francesco Jodice

Continua